CIMURRO Cause e rimedi

Il Cimurro, anche chiamato malattia di Carrè, è una malattia infettiva virale provocata da un virus, ha un altissima probabilità di contagio, e colpisce tutti i canidi in generale.

La malattia colpisce generalmente cuccioli, soggetti giovani e cani non vaccinati, ma può essere favorita da uno stato di debilitazione generale provocato da fattori come: errata alimentazione, debolezza dovuta ad alterazione del sistema immunitario ecc.


COME AVVIENE IL CONTAGIO

Il contagio può avvenire sia per contatto diretto (contatto con saliva, escrementi, secrezioni, ecc), che indiretto (virus trasportato da altri animali o persone per precedente contatto.


Il virus si localizza generalmente sulle tonsille e colpisce i linfonodi (dai quali si riesce ad eseguire anche un esame esterno per verificarne un eventuale ingrossamento), successivamente dal 4° giorno dopo il contagio il virus entra in circolo nel sangue attaccando via via gli altri apparati: respiratorio e gastroenterico. Se non curato il virus attacca anche il sistema nervoso con sfoghi cutanei.


I SINTOMI

I primi sintomi che possono comparire sono la febbre , depressione del sensorio , anoressia e la fuoriuscita di essudato oculonasale.
Successivamente compaiono i sintomi clinici che interessano l’apparato respiratorio , ovvero la polmonite e congiuntivite , poi si avranno problemi dell’apparato digerente quali vomito e diarrea .
Quindi il cane presenterà in sostanza i seguenti sintomi: tosse , vomito , diarrea , disidratazione e dimagrimento ,che porteranno ad uno stato di debilitazione generale dell’animale.
Ad uno stato avanzato la malattia si evolve con crisi convulsive , movimenti scoordinati , tremori muscolari, movimenti in cerchio e sintomi dell’apparato cutaneo quali dermatite e ipercheratosi dei cuscinetti plantari e del naso.
Fare attenzione a sintomatologie come: abbattimento,inappetenza, congiuntivite con epifora, tosse, diarrea emorragica, tremori muscolari (OVEMAI RILEVASTE I SEGUENTI SINTOMI LA PRIMA COSA DA FARE E' CONTATTARE UN VETERINARIO)


CURA E PREVENZIONE

Fipken consiglia di fare molta attenzione ai cuccioli, che almeno fino a 50 giorni (periodo nel quale possiamo iniziare a organizzare i vaccini- FIPKEN OFFRE INFORMAZIONI SUI VACCINI ALLA PAGINA DEDICATA), dovrebbero stare con la madre e avere la protezione immunitaria fornita dall'assunzione del latte materno.
Nel caso in cui la madre li abbia svezzati prima e che non accetti più di dare il proprio latte, o nel caso di cuccioli orfani, consigliamo di evitare che i cuccioli stiano a contatto con qualsiasi altro animale (almeno fino a dieci giorni dalla prima vaccinazione) e sempre protetti dal freddo e dalle intemperie.

La prontezza nel registrare i sintomi e agire immediatamente è un elemento fondamentale per aumentare seriamente le probabilità di salvare il cane ed evitare infezioni secondarie.

Raccomandiamo di sterilizzare gli ambienti con prodotti sanificanti e non permettere ai cani non vaccinati o ai cuccioli di: leccare altri cani, annusare feci o urine di cani malati, mangiare o bere in posti o ciotole dove albergano cani che non conoscete.

Precisiamo che il cimurro è una malattia virale, ha una alta mortalità e non esiste una terapia specifica.


LA TERAPIA

Per il Cimurro Nel Cane non esistono farmaci che debellano il virus , infatti la terapia consiste nell’utilizzo di antibiotici per tenere sotto controllo le infezioni batteriche e la terapia con flebo per compensare lo stato di disidratazione e dimagrimento.

La mortalità oscilla tra il 30 e l’80% dei soggetti , quindi la possibilità di guarigione c’è!

E’ importante vaccinare i nostri amici a quattro zampe contro questa brutta malattia all’età di due-tre mesi di vita ed effettuare il richiamo dopo un mese circa e poi annualmente , così possiamo star sicuri!.. perchè lo ripeto..è un virus molto contagioso e se nel caso veniate a contatto con cani infetti mi raccomando non toccate altri cani non vaccinati senza prima esservi disinfettati per bene!


FONTE WEB E CONSULTI VETERINARI SPECIALIZZATI
Sorry no comments to display
* indicates required field
(this will not be published on the website)
(must start with http:// or www.)
maximum characters 2500, 2500 remaining
Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine